Emergenza Coronavirus

 

Il Coronavirus non conosce confini, l'epidemia che ha colpito così duramente il nostro Paese si sta diffondendo ormai in tutto il Mondo.

In India è in rapida crescita e mentre nelle città le persone stanno prendendo le dovute precauzioni contro il Virus, nelle zone rurali le caste più povere non sanno come proteggersi. La maggior parte della popolazione, prevalentemente analfabeta, vive nei villaggi, senza accesso ai servizi sanitari, isolata ed esclusa dal circuiti informativi e di prevenzione. 

Interlife da subito è sul campo per arginare i rischi di diffusione del coronavirus nei villaggi rurali più poveri dell'India del Sud.

Grazie al programma Clinica Mobile di Interlife è in corso una grande campagna informativa relativa ai rischi e alle misure di prevenzione dal Coronavirus per la popolazione rurale più povera di 160 villaggi: incontri di sensibilizzazione per i gruppi femminili, cartellonistica con le misure preventive da adottare all'ingresso di ogni villaggio, oltre 10 000 flyer informativi da distribuire alle famiglie. 

Il personale sanitario di Interlife ha già intensificato i turni e sta facendo straordinari per raggiungere la popolazione più povera ed analfabeta, casa per casa.

Accanto alle campagne informative e mediche, per moltiplicare gli effetti della prevenzione e fermare il virus e la povertà aggravata dal lockdown generale, stiamo intervenendo anche con il modello Toolkit che ci permette di massimizzare l'intervento e renderlo duraturo e sostenibile. Abbiamo avviato una prima produzione Toolkit di Mascherine protettive e prodotti sanitari disinfettanti da distribuire nei villaggi più poveri: un sistema innovativo per fare prevenzione, prendersi cura dei più deboli e creare un circolo di solidarietà e sviluppo all'interno della comunità.

Le nostre Varsha, Pomathi, Kamachi, e tante altre beneficiarie del Toolkit cucito, grazie all' aiuto di tanti donatori ed al supporto in loco di Interlife, hanno immediatamente convertito la loro attivita' in un Toolkit Mask ed hanno gia' cominciato a produrre mascherine per le persone più vulnerabili! 
Assieme a loro, Jenila, Mariya, Samiksha, Jancyrani, Sneha, ed altre meravigliose donne stanno creando disinfettanti e igienizzanti per mani e ambienti. Aiuteranno così tutto il loro villaggio!

Ma occorre che queste donne diventino 10 e poi 30 e poi 50... perchè ancora troppi villaggi e troppe persone sono a rischio!

Aiutaci anche tu!

Nei villaggi poverissimi dell'India del Sud il Coronavirus rischia di fare una strage senza differenze di eta',
poiche' le persone che vivono nella povertà più assoluta
sono TUTTE estremamente ed ugualmente vulnerabili.


il tuo contributo ORA può proteggere interi villaggi dalla diffusione dell'epidemia e salvare tante vite.

Aiutaci subito 

We use cookies to offer an improved online experience. You can change your cookie settings at any time. Otherwise, we'll assume you're OK to continue. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site