Mercoledì 11 Settembre 2013

Razia Sultan, 15 anni.

Villaggio di Nanglakhumba, India.

Costretta da bambina a cucire palloni da calcio, è riuscita a frequentare la scuola grazie ad un'associazione di volontariato. 

Da allora porta avanti il diritto all’istruzione e la fine del lavoro minorile ed è stata premiata dall’ONU per il suo impegno a favore dei bambini lavoratori.

Interlife porta avanti gli stessi progetti in India per riscattare tutti quei bambini a cui viene rubata l'infanzia, ma che, come Razia, hanno diritto ad un futuro migliore.

Aiutaci anche tu! 

Lunedì 9 Settembre 2013

Ogni ora in India scompaiono 11 bambini lavoratori, rapiti per essere impiegati in lavori ancor più pericolosi di quelli che svolgono abitualmente. Ogni ora in Italia noi possiamo fare qualcosa! Fermiamo oggi stesso il lavoro minorile in Tamil Nadu: Bastano 30 centesimi al giorno.. 30 centesimi al giorno per cambiare il futuro ad un bambino e riscattarlo dal lavoro con una borsa di studio Interlife!!! Non mandiamoli a lavorare...ma TUTTI A SCUOLA!

Martedì 20 Agosto 2013

Oggi il nostro cooperante, Giuliano ha incontrato i leader femminili dei Self Help Group (gruppi di mutuo-aiuto) di circa 25 villaggi del blocco di Annovasal (in Tamil Nadu) per chiedere loro quali siano i bisogni più urgenti delle famiglie più povere e concordare, con la partecipazione della comunità, la priorità d'intervento per i più deboli e vulnerabili.

Ne e’ emerso senza ombra di dubbio che sono importantissimi l'allevamento di piccoli animali ma anche la coltivazione di ortaggi su piccoli appezzamenti, entrambi possibili sfruttando la poca acqua a disposizione per uso domestico.

Leggi i progetti di allevamento polli e coltivazione di prodotti biologici ortofrutticoli , e scopri perché i nostri progetti sono tutti sostenibili!!

Domenica 11 Agosto 2013

Sapete cosa è? E' il vermicompost. Ecco come è fatto: e’ un terriccio non bello a vedersi ma altamente nutriente. Rifiuti organici, letame e materiali di scarto (paglia, bucce ecc) si trasformano in un fertilizzante naturale grazie al lavoro dei vermi. Il vermicompost si utilizza per la fertilizzazione dei terreni contro l’uso indiscriminato di fertilizzanti chimici che nelle zone in cui operiamo in India ha causato un forte deterioramento del suolo con gravi danni al terreno e alle colture. Ridare vita al terreno vuol dire raccolti e cibo cioè vita per i nostri beneficiari. Unisciti a noi. Per saperne di più leggi QUI

Giovedì 8 Agosto 2013

Funzionerà? Attendiamo di livellare il terreno però è troppo secco e ci vuole la pioggia. Finchè non piove non si possono iniziare i lavori per la sicurezza alimentare. Le donne dei villaggi beneficiari del progetto intonano quindi una preghiera per fare in modo che la pioggia venga al più presto!

Contatti

Interlife Onlus

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Sostienici

DONA ORA

Bonifico tramite Banca Etica

intestatario: Interlife Onlus
IBAN IT 59 N 05018 01600 000011502119 

Bollettino Postale intestato a 'Interlife Onlus' 
su C/C : 1020009146

Il tuo 5x1000 a Interlife Onlus C.F. 07988580960

Cerca nel sito

We use cookies to offer an improved online experience. You can change your cookie settings at any time. Otherwise, we'll assume you're OK to continue. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site