MARIA LA ROSA FOR INTERLIFE

PERCHÈ
"MARIA LA ROSA FOR INTERLIFE"?

Maria La Rosa, brand d’eccellenza made in Italy che da oltre 20 anni produce borse e accessori venduti nelle migliori boutique internazionali, lancia MARIA LA ROSA FOR INTERLIFE un’iniziativa speciale in partnership con Interlife, ONLUS che opera con successo nel campo della cooperazione internazionale per garantire sicurezza alimentare, salute, istruzione, tutela dell’infanzia, formazione professionale, lavoro, sviluppo sostenibile, tutela ambientale e rispetto dei diritti fondamentali.
Da oggi 22 novembre fino al 24 dicembre il 10% di ogni acquisto sull’ e-shop di Maria La Rosa verrà devoluto ad Interlife, a sostegno delle molteplici iniziative per l’infanzia portate avanti dalla onlus nelle zone più disagiate dell’India del sud e dell’Africa. 
“Il futuro dei bambini è il futuro del mondo” afferma Maria La Rosa, founder del brand. “Interlife opera quotidianamente per proteggere i bambini, ridurre la povertà, la malnutrizione e lo sfruttamento minorile che colpisce i più vulnerabili. Sostenere questa attività non solo è per noi un onore, ma anche una diretta concretizzazione di un concetto alla base della nostra azienda: la self realization. Credo profondamente che ognuno di noi dovrebbe avere questa possibilità, ma in alcune zone del mondo non è ancora possibile. Spetta a noi fare sì che lo diventi, sta a tutti noi impegnarci affinché questi bambini possano realizzare i propri sogni.”
“La responsabilità sociale è un impegno sempre più crescente tra le aziende più sensibili. In Maria La Rosa abbiamo trovato un interlocutore molto attento e consapevole e ci auguriamo che questo sia l’inizio di un lungo percorso che possa vederci uniti. Nei progetti di Interlife la protezione dei bambini e la scolarizzazione sono obiettivi fondamentali e siamo felici di poter condividere questo impegno con questo brand” afferma la presidente di Interlife, Giorgia Gambini. 
Interlife ha supportato ad oggi oltre 30.000 bambini, che sono stati riscattati dal lavoro minorile garantendo loro pasti giornalieri, cure mediche e soprattutto la possibilità di studiare, grazie al modello di sviluppo sostenibile ideato da Interlife: il Toolkit Interlife, che da anni ha dimostrato importanti e verificabili risultati sul campo e promosso meccanismi di solidarietà e di inclusione sociale ed economica a favore delle comunità più vulnerabili.

PERCHÈ COSÌ IMPORTANTE UN PROGETTO EDUCATIVO?

I bambini che lo staff locale di Interlife incontra ogni giorno sono orfani, bambini soli. Bambini e bambine maltrattati o venduti come manodopera e costretti a lavorare più di 12 ore al giorno in condizioni terribili. Per proteggerli ed assicurare a tutti questi bambini l’infanzia serena a cui hanno diritto, Interlife propone programmi integrati di Protezione dell'infanzia che mira a garantire protezione, cure mediche, sicurezza alimentare e scolarizzazione ai bambini più poveri, offrendo alle loro famiglie un programma di formazione professionale e inserimento lavorativo, grazie al modello Toolkit Interlife.

CHE COS'È LO "SCHEMA SUMANGALI?"

Lo Schema Sumangali è un sistema che sottopone le bambine ad un periodo di vita durissimo costringendole a lavorare in fabbriche tessili per 12 ore al giorno per tre anni consecutivi, in condizioni malsane. Nessuna di loro, però, raggiunge il terzo ed ultimo anno di lavoro: colpite da malattie respiratorie, quasi nessuna sopravvive. 

CHI È "MARIA LA ROSA"?

MARIA LA ROSA è un brand di moda conosciuto in tutto il mondo, che affonda le sue radici oltre 30 anni fa, tra le mani di una donna armata di sogni e le sue passioni: l’arte, la moda e il telaio. Oggi ogni creazione firmata Maria La Rosa racchiude in sé una storia fatta di ricordi ed emozioni, disegnata seguendo le ultime tendenze e reinterprentandole utilizzando i migliori filati made in Italy. L’impegno verso un futuro sostenibile e solidale continua, sempre più forte e deciso, frutto di una storia e una tradizione rivolto a un futuro ancora tutto da scrivere.
Un processo creativo completamente manuale che affonda le sue radici nel passato ma che è rivolto al futuro.

PER SOSTENERE IL PROGETTO   "MARIA LA ROSA FOR INTERLIFE"